#iostoconerri e i suoi tre fuochi

“Me ne fecero erede per commozione di fronte al mio entusiasmo per quel piatto che passa per tre fuochi: sole, frittura e forno.”
Oggi #IOSTOCONERRI ed abbiamo deciso di dedicare a questo scrittore il nostro post settimanale. Quale miglior modo che servirci delle sue parole per lasciare ai nostri lettori una sua speciale ricetta.

Parmigiana di melanzane
Ingredienti:
kg 1 di melanzane
Olio di oliva o di semi di arachidi
400 gr di pomodori pelati
300 gr di fior di latte e mozzarella
Parmigiano grattugiato, basilico



Tagliare per lungo la melanzana sul tagliere in fette non troppo sottili e sottoporre alla prima cottura al sole, d’estate per mezz’ora per lato.Il sole è una potente forza naturale che prosciuga le fette e le rende idonee alla seconda cottura con frittura che avviene senza assorbimento di olio.
In mancanza di sole possiamo servirci di un’altra forza naturale,il vento anch’esso utile per togliere l’acqua.La frittura avviene in padella con olio di semi di arachidi, più economico e che è l’unico a resistere al calore, come l’olio d’oliva senza alterarsi alle alte temperature.Dopo la doratura scolarle con un forchettone e riporle per un ulteriore scolatura, in uno scolapasta.Per la terza cottura nel forno mettere un cucchiaio di salsa di pomodoro preventivamente cotta con un filo d’olio e un pizzico di sale, sul fondo della teglia e sistemare il primo strato di melanzane sul quale viene sparso il pomodoro.Aggiungere il parmigiano ed alcune fettine di mozzarella asciutta di latte.Continuare queste operazioni fino a esaurimento delle melanzane, completando l’ultimo strato tricolore, mozzarella pomodoro e basilico.L’ultimo fuoco è il forno a 200 gradi, e dopo meno di mezz’ora sfornarle.
Erri consiglia di servire la parmigiana tiepida.
“In poca luce gusto la pietanza, ci metto in mezzo la punteggiatura di qualche sorso di vino,non novello.”

Erri De Luca
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...