Cruschi lucani ( Spaghetti peperoni cruschi e noci)

Dimidium facti qui coepit habet.”

“Cominciare è già metà dell’opera.”

Le vacanze in terra Oraziana portano alla scoperta di tanti sapori. Uno dei prodotti  culinari più rappresentativi della Basilicata sembrano essere i peperoni cruschi. Si tratta di peperoni caratterizzati da uno spessore sottile del frutto e da un basso contenuto di acqua . Tali qualità ne consentono una rapida essiccazione praticata secondo un metodo strettamente naturale. I lucani sono soliti, dopo averli essiccati in “serte” , collane che asciugano al sole, friggerli in abbondante olio extravergine d’oliva. Scopriamo un prodotto croccante, da qui il nome “Cruschi”, che accompagna diversi piatti.

Noi, oggi, vorremmo proporvi una ricetta semplice, veloce, immediata ma capace di stupire i vostri commensali.

Ingredienti per 2 persone:

– 180 gr di spaghetti;
– 4 peperoni cruschi;
– 1 cucchiaino di peperone macinato
– 20 gr di noci
– aglio
-olio evo.
Far soffriggere l’aglio in abbondante olio extravergine di oliva, eliminarlo senza farlo bruciare e soffriggere i peperoni e poi passarli su carta assorbente.Nel medesimo olio aggiungete e fare soffriggere un cucchiaino di polvere di peperone macinato e aggiungere 10 gr di noci tagliate finemente.
Cuocere in abbondante acqua salata gli spaghetti e saltarli in padella con l’olio fritto dei peperoni e aglio, aggiungere i peperoni cruschi e un mestolo di acqua di cottura. Ultimare con le restanti noci , tritate grossolanamente, e…
buon appetito.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...