Vortice ( strudel) d’autunno

“Il cavolo è buono come nutrimento e la bietola come rimedio. (Talmud) ”

 

Strudel  di cavolo verza, ‘nduja, funghi e  galbanino

Ingredienti per lo strudel:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 250 gr di cavolo verza;
  • 1 cucchiaio colmo di ‘nduja;
  • 150 gr di funghi champignon;
  • galbanino a cubetti;
  • olio evo;
  • 1 scalogno.

 

Tagliare il cavolo molto sottilmente e scottarlo in padella, èdove abbiamo fatto soffriggere uno scalogno con olio evo. Una volta ammorbidito aggiungere un cucchiaio colmo di ‘nduja e i funghi . Lasciar cuocere finché funghi e cavolo non saranno cotti, togliere dal fuogo e cospargere con il galbanino tagliato a cubetti. Stendere la pasta sfoglia , adagiarvi sopra la farcia di verdure e richiudere a formare uno strudel. Spennellare la superficie con un uovo sbattuto e infornare a 180° per 35 minuti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...